Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

                                          PROGRAMMAZIONE 2016

  • FORMAZIONE - formazione/aggiornamento delle figure e degli operatori che agiscono sul territorio di competenza

 

Corso PSS-D  

Primo Soccorso Sportivo Defibrillato

  Il corso teorico-pratico è diretto a tutti gli operatori sportivi presenti sui campi di gara che secondo il D.M.   388 / 2003 e  al D.lgsv 81/08,  può essere  frequentato anche dallo staff di società sportive. Il corso mira a far acquisire conoscenze e  competenze pratiche, finalizzate ad  attuare inteventi di  emergenza sanitaria non solo  legate all'apparato  cardiovascolare (BLSD), ma anche a salvaguardare le funzioni vitali in caso di accidenti di  diversa natura.
 Educatore Fisico  delle attività adattate.   Il corso tecnico-pratico distribuito su tre moduli è diretto a tutte le figure che operano con alunni affetti da diverse disabilità inclusi gli svantaggiati sotto il profilo socio-economico-culturale e gli affetti da patologie non trasmissibili.
L'Allenatore Fisico Giovanile   L'Allenatore Fisico  è la figura tecnica emergente in diversi contesti sportivi. Esso riveste un ruolo importante soprattutto nell'attività giovanile che grazie alle conoscenze e alle competenze saprà modulare i carichi di lavoro con mezzi e metodi di allenamento.
Formazione Dirigenti Sportivi   L'attività del dirigente sportivo all'interno della propria società, oggi diventa sempre più multifunzionale.
 Oltre alle funzioni basilari (organizzazione, tesseramento, promozione, aspetti fiscali,  etc.),  il DS deve avere, in chiave strategica, "precise idee lancio" per garantire la crescita socio-economica della propria società.  Il corso si propone di far acquisire  competenze nella progettazione e conduzione di attività motorie, della comunicazione/informazione,  dell'attività gestionale e di marketing, finalizzati agli scopi statutari da perseguire.

 

  • DOCUMENTAZIONE e RICERCA - Acquisizione di pubblicazioni, documenti, ricerche e filmati  a carattere o interessanti il mondo dello sport da rendere disponibili agli operatori del territorio nonché attività di ricerca svolta su specifiche tematiche tese a soddisfare esigenze e richieste che provengono dal  territorio

 

TITOLAZIONE   DESCRIZIONE OBIETTIVI
Sopprapeso ed obesità infantile in Basilicata. Contenere il fenomeno.   Il saggio ha come finalità di informare la popolazione lucana dei rischi legati all'ipocinesia e  ai disordini alimentari.
Lo Sviluppo motorio del bambino   La ricerca si propone di valutare  e confrontare l'evoluzione delle capacità motorie dei bambini in relazione alle differenze di genere e Body Mass Index. Analizzare le relazioni tra lo sviluppo motorio ed i livelli di attività fisica nella formazione primaria.    

 

  • EVENTI DI PROMOZIONE CULTURALE  -  diffusione della cultura sportiva, con particolare riferimento ai Progetti Istituzionali di promozione dello sport e alla pratica sportiva giovanile   

 

TITOLAZIONE   DESCRIZIONE OBIETTIVI
Soprappeso ed obesità infantile nella macrozona del Vulture.   La Basilicata è la regione che rientra nella cornice del podio del territorio nazionale, per l'eccesso ponderale in età pediatrica. Il dibattito vuole proporre spunti di riflessione ma anche proposte teorico-applicative su compiti motorio-alimentare.
Centri Coni di orientamento e avviamento allo sport.   Ampliare la base dei praticanti e orientare alla pratica sportiva  i giovani dai 5 ai 14 anni educandoli ai corretti stili di vita, con un diverso approccio culturale e metodologico per l'avviamento allo sport.
Progetto Sport di Classe   Valutazione e conduzione dell'attività in itinere dei tutor.
Progetto CONI RAGAZZI   Diffusione dei valori educativi dello sport come viatico per lo spirito di gruppo, l'nclusione sociale e la  valorizzazione delle differenze.
L'attività  fisica personalizzata  nella disabilità mentale   Analizzare gli obiettivi dell'attività fisica e sportiva adattata; Progettare percorsi didattici personalizzati; Individuare le metodologie di valutazione motoria adattata
Ippoterapia   Migliorare lo stato di salute utilizzando il cavallo mediante semplici tecniche ludiche.
Il talento sportivo e la componente fisio/psicologica   Individuare, promuovere e gestire il talento nello sport. Sviluppo, sostegno e valorizzazione. All'interno del convegno l'esperienza di un amatore podistico.
Impiantistica Sportiva   Il dibattito è incentrato anche sulla necessità di sensibilizzare i professionisti che operano nel campo della progettazione ad un corretto approccio della tematica "impiantistica sportiva". Fornire indicazioni per pianificare e  progettare le strutture sportive ad una gestione compatibile con le economie e le utenze presenti sul territorio.
Aspetti Fiscali, Amministrativi e Giuridici   La finalità è quella di  informare e aggiornare dirigenti ed operatori sportivi delle Associazioni Sportive Dilettantistiche, della corretta gestione delle ASD e delle SSD, nel rispetto delle normative sia civilistiche che fiscali.
I temi saranno trattati per fornire possibili strumenti operativi e ambiti di riflessione più completi in argomenti di sentito interesse per il settore.
L'attività sportiva nelle diverse disabilità   Analizzare i fondamenti psicopedagogici e metodologici dello sport adattato  per l'inclusione. Presentare le discipline sportive adattate alle diverse disabilità
Progetti ed interventi per promuovere l'attività fisica nella popolazione.   Individuare le strategie  per la promozione dell'attività fisica nell'età infantile, giovanile, adulta ed  anziana.  Analizzare le metodologie per valutare i livelli di attività fisica nella comunità.

bann sportdiclasse

Banner 2