Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

01 logo coni basilicata 2014 WORD 1 1

 

 

 

 

Nell’ambito della collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, e a seguito del rinnovo per 5 anni del D.M.n°279 dell’aprile 2018 per il sostegno agli studenti-atleti di alto livello pubblichiamo la nota emanata dal MIUR prot. N°3769 del 14-09-18 relativa all’ a. s. 2018-2019.

L’obiettivo del programma è quello di favorire, da parte delle scuole, l’adozione di azioni concrete che permettano agli studenti praticanti un’attività sportiva agonistica di alto livello, di sostenere sia gli impegni scolastici che quelli sportivi.

 

La nota che si allega stabilisce le modalità e i tempi di adesione, nonché i profili dei destinatari; 

 

Si sintetizzano di seguito i passaggi necessari per attivare il programma sperimentale:

  1. Il programma può applicarsi a tutti gli studenti atleti di alto livello che abbiano le caratteristiche a cui si fa riferimento di seguito ed è gratuito per gli atleti partecipanti;
  2. Il programma sperimentale è attivabile dagli Istituti Scolastici Secondari di secondo grado, entro il 30 ottobre — anche dietro sollecitazione dell’atleta e delle famiglie;
  3. Per partecipare al programma, l’atleta deve presentare alla propria scuola l’attestazione rilasciata dalla Federazione, o Lega di riferimento, comprovante l’inclusione in una delle categorie indicate di seguito;
  4. Possono aderire al programma gli studenti-atleti:

- Rappresentanti della Nazionali assolute e/o delle relative categorie giovanili; 

- Atleti coinvolti nella preparazione dei Giochi Olimpici e Paralimpici (estivi e invernali) e giovanili;

- Studente riconosciuto quale Atleta di Interesse Nazionale dalla Federazione Sportiva Nazionale o dalle Discipline Sportive associate di riferimento;

- Per gli sport individuali, atleti compresi tra i primi 36 posti della classifica nazionale, per ogni categoria corrispondente agli anni di iscrizione alla scuola secondaria di secondo grado;

- Per le attività sportive professionistiche di squadra, riconosciute ai sensi della legge n°91/1981 vedi allegato 1;

- Per gli sport non professionistici di squadra, gli atleti che partecipano ai Campionati Nazionali vedi allegato 1.

 

Il programma sperimentale ha identificato due figure di riferimento:

un docente scolastico referente di progetto (tutor scolastico) individuato dal consiglio di classe;

un referente di progetto (tutor sportivo) designato dalla Federazione Sportiva, Disciplina Associata, anche nell’ambito della ASD/SSD o Società di appartenenza.

 

AI fine di garantire la migliore realizzazione della sperimentazione e supportare gli organismi sportivi per quanto di competenza, si informa che l’Ufficio Strategia e Responsabilità Sociale (email responsabilitasociale@coni.it, tel. 06 3685.7089 - 6243) è a disposizione per qualsiasi approfondimento e chiarimento.

 

nota esplicativa MIUR